Raggi

by Paolo Monaco sj

Home   |   Esercizi spirituali   |   Arte   |   Esperienze   |   Saggi   |   Link   |   News

Search  |  Site map  |  E-mail

 

 

 

Esercizi >
Tre modi

Addizione dei tre modi di pregare [239]

Prima scheda

 

 

 

SCHEDE EVO

 

Introduzione

 

Tre modi di
pregare

 

Addizione

 

Emozioni

 

Mente

 

Primo modo

 

Secondo modo

 

Terzo modo

 

 

 

Testo Esercizi

 

Testi biblici

 

Riposi un poco lo spirito

 

Sedendo…

 

Passeggiando…

 

Considerando dove vado…

 

 

 

 

TESTO ESERCIZI

 

[239] Innanzi tutto, si faccia l’equivalente della seconda nota complementare della seconda settimana, cioè, prima di entrare nella preghiera si riposi un poco lo spirito, sedendo o passeggiando, come meglio sembrerà, considerando dove vado e a che [a quale scopo, perché]. E questa stessa nota complementare si seguirà all’inizio di tutti i modi di pregare.

 

 

 

TESTI BIBLICI

 

 

Riposi un poco lo spirito…

 

Es 20,11 Perché in sei giorni il Signore ha fatto il cielo e la terra e il mare e quanto è in essi, ma si è riposato il giorno settimo. Perciò il Signore ha benedetto il giorno di sabato e lo ha dichiarato sacro.

 

Gb 3,26 Non ho tranquillità, non ho requie, non ho riposo e viene il tormento!

 

Sal 16 (15),9 Di questo gioisce il mio cuore, esulta la mia anima; anche il mio corpo riposa al sicuro.

 

Ct 1,7.13 Dimmi, o amore dell'anima mia, dove vai a pascolare il gregge, dove lo fai riposare al meriggio, perché io non sia come vagabonda dietro i greggi dei tuoi compagni… Il mio diletto è per me un sacchetto di mirra, riposa sul mio petto.

 

Qo 2,22-23 Allora quale profitto c'è per l'uomo in tutta la sua fatica e in tutto l'affanno del suo cuore con cui si affatica sotto il sole? Tutti i suoi giorni non sono che dolori e preoccupazioni penose; il suo cuore non riposa neppure di notte. Anche questo è vanità!

 

Ez 37,14 Farò entrare in voi il mio spirito e rivivrete; vi farò riposare nel vostro paese; saprete che io sono il Signore. L'ho detto e lo farò». Oracolo del Signore Dio.

 

Mc 6,31 Ed egli disse loro: «Venite in disparte, in un luogo solitario, e riposatevi un po'».

 

1Tes 5,23 Il Dio della pace vi santifichi fino alla perfezione, e tutto quello che è vostro, spirito, anima e corpo, si conservi irreprensibile per la venuta del Signore nostro Gesù Cristo.

 

Eb 10,5 Per questo, entrando nel mondo, Cristo dice: Tu non hai voluto né sacrificio né offerta, un corpo invece mi hai preparato.

 

Eb 13,3 Ricordatevi dei carcerati, come se foste loro compagni di carcere, e di quelli che soffrono, essendo anche voi in un corpo mortale.

 

Ap 14,13 Poi udii una voce dal cielo che diceva: «Scrivi: Beati d'ora in poi, i morti che muoiono nel Signore. Sì, dice lo Spirito, riposeranno dalle loro fatiche, perché le loro opere li seguono».

 

Altri brani

 

Es 23,12

Es 33,14

Dt 12,9

Gb 30,17

 

 

Sal 22 (21),3

Sal 23 (22),2

Sal 55 (54),7

Sal 62 (61),2.6

 

 

Qo 8,16-17

Sof 1,12

Ez 17,23

 

 

Ez 34,15

Rm 15,32

Eb 3,7-4,11

 

 

 

 

Sedendo

 

Gen 18,1 Poi il Signore apparve a lui alle Querce di Mamre, mentre egli sedeva all'ingresso della tenda nell'ora più calda del giorno.

 

1Sam 2,8 Solleva dalla polvere il misero, innalza il povero dalle immondizie, per farli sedere insieme con i capi del popolo e assegnar loro un seggio di gloria. Perché al Signore appartengono i cardini della terra e su di essi fa poggiare il mondo.

 

Sap 6,14 Chi si leva per essa di buon mattino non faticherà, la troverà seduta alla sua porta.

 

Is 37,28 Io so quando ti alzi o ti metti a sedere, io ti conosco sia che tu esca sia che rientri.

 

Ez 33,31 In folla vengono da te, si mettono a sedere davanti a te e ascoltano le tue parole, ma poi non le mettono in pratica, perché si compiacciono di parole, mentre il loro cuore va dietro al guadagno.

 

Mt 5,1 Vedendo le folle, Gesù salì sulla montagna e, messosi a sedere, gli si avvicinarono i suoi discepoli.

 

Mt 19,28 E Gesù disse loro: «In verità vi dico: voi che mi avete seguito, nella nuova creazione, quando il Figlio dell'uomo sarà seduto sul trono della sua gloria, siederete anche voi su dodici troni a giudicare le dodici tribù di Israele.

 

Mc 3,34 Girando lo sguardo su quelli che gli stavano seduti attorno, disse: «Ecco mia madre e i miei fratelli!

 

Gv 6,10-11 Rispose Gesù: «Fateli sedere». C'era molta erba in quel luogo. Si sedettero dunque ed erano circa cinquemila uomini. Allora Gesù prese i pani e, dopo aver reso grazie, li distribuì a quelli che si erano seduti, e lo stesso fece dei pesci, finché ne vollero.

 

Gv 11,20 Marta dunque, come seppe che veniva Gesù, gli andò incontro;

Maria invece stava seduta in casa.

 

Ap 3,21 Il vincitore lo farò sedere presso di me, sul mio trono, come io ho vinto e mi sono assiso presso il Padre mio sul suo trono.

 

Altri brani

 

Gb 2,13

Is 6,1

Is 16,5

Ger 15,17

Mt 9,10

Mt 13,1

 

 

Mt 25,31

Mt 26,36

Mt 28,2

Mc 5,15

Mc 10,46

 

 

 

Mc 16,19

Lc 2,46

Lc 4,20

Lc 5,17

Lc 5,29

 

 

 

Gv 12,15

Gv 13,12

1Cor 10,7

Ef 2,6

Ap 4,2-4

 

 

 

Passeggiando…

 

Dn 3,24 Essi passeggiavano in mezzo alle fiamme, lodavano Dio e benedicevano
il Signore.

 

Gv 10,23 Gesù passeggiava nel tempio, sotto il portico di Salomone.

 

 

Considerando dove vado…

 

Gen 16,7-10 La trovò l'angelo del Signore presso una sorgente d'acqua nel deserto, la sorgente sulla strada di Sur, e le disse: «Agar, schiava di Sarai, da dove vieni e dove vai?». Rispose: «Vado lontano dalla mia padrona Sarai». Le disse l'angelo del Signore: «Ritorna dalla tua padrona e restale sottomessa». Le disse ancora l'angelo del Signore: «Moltiplicherò la tua discendenza e non si potrà contarla per la sua moltitudine».

 

Gdc 19,17 Alzati gli occhi, vide quel viandante sulla piazza della città. Il vecchio gli disse: «Dove vai e da dove vieni?».

 

Zc 2,5-9 Alzai gli occhi ed ecco un uomo con una corda in mano per misurare. Gli domandai: «Dove vai?». Ed egli: «Vado a misurare Gerusalemme per vedere qual è la sua larghezza e qual è la sua lunghezza». Allora l'angelo che parlava con me uscì e incontrò un altro angelo che gli disse: «Corri, va' a parlare a quel giovane e digli: Gerusalemme sarà priva di mura, per la moltitudine di uomini e di animali che dovrà accogliere. Io stesso - parola del Signore - le farò da muro di fuoco all'intorno e sarò una gloria in mezzo ad essa.

 

Gv 8,14 Gesù rispose: «Anche se io rendo testimonianza di me stesso, la mia testimonianza è vera, perché so da dove vengo e dove vado. Voi invece non sapete da dove vengo o dove vado.

 

Gv 13,36 Simon Pietro gli dice: «Signore, dove vai?». Gli rispose Gesù: «Dove io vado per ora tu non puoi seguirmi; mi seguirai più tardi».

 

Gv 14,4-6 E del luogo dove io vado, voi conoscete la via». Gli disse Tommaso: «Signore, non sappiamo dove vai e come possiamo conoscere la via?». Gli disse Gesù: «Io sono la via, la verità e la vita. Nessuno viene al Padre se non per mezzo di me.

 

 

Inizio